.

Scarica il listino completo

Lejeune

Piccola impresa familiare capitanata da Aubert Lefas e situata in un vecchio edificio all'ombra del campanile di Pommard. Si lavora su circa 7 ettari di vigneto dai quali viene ricavata una manciata di etichette, ciascuna purtroppo disponibile anno dopo anno in quantità definite dal domaine stesso "omeopatiche". Si lavora sempre a grappolo intero, e circa il 30% di quanto arriva in cantina al momento della vendemmia viene pigiato a piedi; il tutto fermenta in legno, all'interno di tini troncoconici tra i più vecchi ancora in servizio nell'intera Borgogna. I risultati sono sorprendenti: il Bourgogne Bianco è un esempio scintillante di rapporto qualità prezzo, ma i rossi del Domaine figurano costantemente tra i vini più lussuosi, longevi, puri, profondi e complessi del comune di pertinenza. Su richiesta, Buongiornovino può proporre ai suoi clienti quantità limitatissime di vecchie annate dei rossi del Domaine, vini in qualche caso veramente emozionanti.

Nessun risultato.

Prova ad eseguire una nuova ricerca