.

Scarica il listino completo

Paul Pillot

Domaine ormai celebre nel mondo e dalla origine particolare; Jean-Baptiste Pillot, attivo nella seconda metà dell'Ottocento e findatore dell'intrapresa, era un "tonnelier", cioè un bottaio; realizzava barrique e tonneau nella zona per le grandi aziende di négoce. Si mise in proprio negli anni a cavallo tra i due secoli acquistando qualche fazzoletto di vigneto con i proventi della sua ormai più che quarantennale attività, ma furono i suoi due figli, Alphonse e Henri, a dare la spinta decisiva, subito dopo la Grande Guerra, all'allargamento delle proprietà fondiarie, ulteriormente ampliata in quantità e qualità da Paul Pillot, figlio di Henri, al timone dal 1968. Degli anni immediatamente successivi al suo insediamento al comando aziendale sono le acquisizioni dei vigneti più prestigiosi su cui il Domaine conta oggi, primo fra tutti il Premier Cru "Clos St. Jean", considerato tra i migliori del suo prestigioso comune. Dal 1999, il figlio di Paul Thierry, è entrato stabilmente a far parte della filiera produttiva in azienda, proseguendo l'opera del padre anche a livello di stile; i vini sono di finezza meravigliosa, certamente tra i migliori di Chassagne sotto ogni profilo, rari e richiestissimi; la nostra selezione è allargata ad uno straordinario Saint-Aubin che ha la verve marina di uno Chablis, e a due vini bianchi d'ingresso dal sorprendente rapporto tra prezzo (basso) e qualità (impeccabile).

Nessun risultato.

Prova ad eseguire una nuova ricerca