.

Scarica il listino completo

Naudin Ferrand

E' un autentico onore per noi poter proporre i vini che più amiamo di questo storico Domaine delle Hautes-Cotes de Nuits, ora condotto da Claire Naudin, figlia di una figura carismatica come Henri.
L'approccio "naturale" di Claire, unanimemente considerata tra le vigneronnes più talentuose dell'intera Borgogna, è tutt'altro che ideologico. Anzi: come lei stessa ammette in premessa quando prova a spiegare il perché delle scelte fatte, risoltesi nel sostanziale abbandono di qualunque intervento tecnologico in cantina, qui si è sperimentato di tutto dal punto di vista enologico prima di desistere, dalla microossigenazione (1996-1997) all'osmosi inversa (1999).
Della copiosa gamma di vini prodotti, noi ne abbiamo scelti due, quelli che preferiamo, quelli che ci sembrano riflettere meglio degli altri il talento di Claire e - in misura paritaria - quello dei vigneti che ai vini danno forma. E persino, nel caso del Le Clou, il talento di un'uva come l'Aligoté, ora irreperibile nei grandi vigneti di Borgogna e persino dileggiata per gli esiti effettivamente mediocri che fornisce dove è piantata adesso, dopo essere stata protagonista durante almeno due secoli (XVIII e XIX) di vini eccezionali.

Nessun risultato.

Prova ad eseguire una nuova ricerca