Gevrey-Chambertin 1er Cru La Combe Aux Moines 2016

€ 98,62

-0.01% € 98,63

Prezzo valido solo per le quantità disponibili
1-3 giorni gratis!
SKU: 1154
Condizione: Nuovo
EAN: 
Hai già acquistato questo prodotto il
Selezionare una misura
Articolo disponibile anche in questi colori
Il Prodotto è momentaneamente non disponibile!
QR Code
Scansiona questo codice QR dal tuo smartphone o tablet per tornare a questa pagina
Numero articoli: 1
Quantita pacco: 1
Annata: 2016
Colore: Rosso
Metodologia Produttiva: Lotta integrata
Vitigno: Pinot nero
Nazione di produzione: Francia
Quantita: 75CL
Reperibilità: Media
Gradazione alcolica: 13.5%
Tipologia: Fermo
Imbottigliato all'origine: Si
Zona di produzione Estera: Borgogna
Scadenza: No
Bottiglia: Borgognotta
Denominazione: AOC 1er Cru
Denominazione vino: Gevrey-Chambertin 1er Cru AOC
Vitigni: Pinot Noir 100%
Imballaggio: Bottiglia (con tappo di sughero)
Categoria: Vini Rossi
Produttore: Dominique Gallois

Gevrey-Chambertin 1er Cru La Combe Aux Moines 2016


Nel millesimo 2016, note di iris, mora di gelso, alloro, rabarbaro e ciliegia rossa compongono un quadro olfattivo carismatico e originale; non da meno la bocca, più potente che nei millesimi precedenti ma ugualmente modulata e coerente nei ritorni retrolfattivi, chiusa da un nitido lascito salino.

  • Il nome di questa celebrata vigna di Gevrey, una delle più alte della Borgogna classica (395 metri), racchiude due elementi-chiave per comprenderne la turbolenta vicenda storica.
  • Uno è la parola "combe": ospita due vallette (combes), creatasi però non naturalmente, ma per effetto della "mano" dell'uomo, che le ha utilizzate sin da epoca medievale come cave di pietra da costruzione.
  • Il calcare rosaceo che vi si trova sminuzzato in una miriade di pietre è infatti di una durezza straordinaria; è dal punto di vista geologico la più antica formazione rilevabile tra le vigne della Côte d'Or (calcare del piano bajociano del Giurassico, età circa 170 milioni di anni).
  • L'altro elemento è il termine "Moines", cioè "monaci"; la vigna è appartenuta per secoli alle istituzioni religiose della zona, che sono state le prime a piantarla, al volgere del secolo XII.
  • Il Domaine Gallois vi possiede circa mezzo ettaro piantato nel 1954, e ne ricava circa 2.000 bottiglie all'anno.

ATTENZIONE!

Di questo prodotto abbiamo 18 quantità a disposizione nella nostra esposizione, in alcuni casi possiamo venderti il prodotto ad un prezzo scontato che dobbiamo valutare di volta in volta in base all'usura.
Se intendi acquistare l'articolo in esposizione e conoscere il prezzo a te riservato ti chiediamo:

- Conferma l'ordine SENZA EFFETTUARE IL PAGAMENTO inserendo tra le note che desideri il prodotto esposto.
- Inviaci poi una mail all'indirizzo prodottiesposti@elettroservice.it inserendo il numero di ordine online.

Le risponderemo il più velocemente possibile. Grazie

Ricerca avanzata